Polpo e olio EVO. Soli quattro passi in cucina!

In questa estate i 30°C non devono spaventarci! Anzi, dobbiamo approfittarne per gustare qualcosa che la nostra mente collega subito al mare, alla spiaggia, a noi beatamente sdraiati al sole e avvinghiati al nostro partner…il polpo, naturalmente!
Come tutti sappiamo U pùlpë së cóëscë ind’ all’acqua sòa stèssë (Il polpo si cuoce nella sua stessa acqua) quindi abbiamo, qui per voi, una ricetta semplice dedicata a tutti coloro a cui piace divertirsi in cucina…e mangiar bene!

Il nostro amico, lo Chef Antonio Mallardo vi presenta un antipasto fresco e gustoso del suo menu di agosto!

POLPO DI SCOGLIO CON MOUSSE DI BURRATA, SU CREMA DI ZUCCHINE E CHIPS DI CAROTE
Ingredienti per 4 persone
– 2 Polpi
– 20 g di Olio Extra Vergine di oliva
– 1 Carota
– 1 Costa di sedano
– 1 Cipolla
– 1 Foglia d’alloro
– 1 Rametto di rosmarino
– 4 g di Pepe in granuli

Per la mousse di Burrata
– 200 g di Burrata di Andria
– Olio Extra Vergine di oliva q.b.
– Pepe q.b.

Per la crema di zucchine
– 3 Zucchine
– 3 Patate
– Sale q.b.
– Pepe q.b.

Per le chips di carote
– 2 Carote
– Olio Extra Vergine di oliva q.b.
– Sale q.b.

Esecuzione
Prendere un pentola di grosse dimensioni, meglio se in terracotta, versare l’olio extra vergine di oliva e gli aromi. Tagliare le verdure a tocchetti grossi e cuocerli nella pentola fino a quando non saranno ben dorati. Aggiungere i polpi, coprire con coperchio e fateli cuocere per circa un’ora a fiamma molto bassa. Togliere il polpo e tagliare ogni singolo tentacolo. Metterli da parte.

Per la mousse porre la burrata in un frullatore ad immersione. Aggiungere, a filo, l’olio extra vergine di oliva fino a quando il composto risulterà spumoso.

Pelare le patate e togliere le estremità delle zucchine tagliandole a cubetti. Cuocere il tutto in acqua salata. Quando saranno cotte, togliere un pò di acqua e con il mixer a immersione ridurle a vellutata. Salare e pepare.

Lavare e pelare le carote. Tagliarle a fettine sottilissime e asciugarle utilizzando carta assorbente.
Condirle con olio e sale e disporle su una placca da forno senza sovrapporle. Accendete il forno a T di 150°C (modalità ventilata) e una volta caldo, inserire la placca nel forno per circa 40 minuti.
Non appena cotte, tirarle fuori e farle intiepidire.

Ora potrete rivedete velocemente i quattro passaggi e, in più, lo chef Antonio vi mostrerà come comporre questo squisito piatto!

Precedente Olio EVO: si calorie, zero chilogrammi! Successivo Un dolce semplice e gustoso con il tuo olio EVO